8 spezie che non possono mancare in cucina

Le spezie sono un modo semplice per rendere i nostri piatti, anche quelli più noiosi, pieni di carattere e sapore. Ma la maggior parte non sono affatto a buon mercato.

Guidati dai consigli di nutrizioni e cuochi esperti, scopriamo 8 delle spezie che non possono mancare nella nostra cucina, imparando i loro benefici per la salute e i piatti giusti in cui aggiungerle.

1. Sale Kosher

Il sale è l’ultimo esaltatore di sapidità, e il sale Kosher ha il vantaggio di avere grani più grossolani, in questo modo non c’è bisogno di usarne tanto per insaporire il piatto. In più, un cucchiaino di sale Kosher ha meno sodio rispetto alla stessa quantità di sale da tavola.

2. Pepe nero

Per avere il massimo del sapore e dei suoi benefici utilizzate pepe fresco. È una spezia che si può usare in quasi tutti i piatti.

3. Cannella

Anche la cannella è molto versatile ed è ottima da inserire in una prima colazione: spolverata su una macedonia di frutta fresca, sullo yogurt magro, sulla farina d’avena e sui cereali integrali. La cannella in polvere ha molti antiossidanti e può aiutare a regolare i livelli di zucchero nel sangue.

spezie intere

4. Timo

Il timo ha un sapore migliore del basilico essiccato ed è meno polarizzante dell’origano. Ottimo da aggiungere alle marinature di pesce o pollo, oppure al condimento per insalate e zuppe, regalando un’essenza di limone e menta.

5. Curry in polvere

L’ingrediente principale della polvere del curry giallo è la curcuma, che può essere molto costosa se acquistata da sola. Non solo arricchisce di sapori interessanti molti piatti del mondo, ma la curcuma ha anche proprietà anti-infiammatorie. Il curry si sposa benissimo con il riso in bianco, le insalate e il pollo.

6. Cumino

Il mix di cumino, peperoncino in polvere e sale è praticamente l’ingrediente segreto di tutti i piatti messicani a base di pomodoro. Ora che lo sapete siete pronti per stupire i vostri commensali con uno dei sapori più intensi al mondo.

7. Ginger

Il ginger ha effetti molto positivi sullo stomaco, proteggendolo dai disturbi gastrici come la stipsi e il gonfiore. Si presta particolarmente bene, in tutti i piatti asiatici, nelle bevande e nei prodotti da forno.

8. Peperoncino rosso

Per gli amanti delle spezie il peperoncino rosso è un must. Si tratta di un modo semplice per dare una sferzata di energia e calore ai piatti, senza dover tagliare i peperoncini freschi e rischiare di portare le dita agli occhi facendoli bruciare. Usatelo per esaltare il sugo della pasta, cospargetelo sulla pizza o aggiungetelo alle verdure. La ricerca ha dimostrato che gli ingredienti piccanti possono contribuire a sopprimere l’appetito e a stimolare il metabolismo.

 

via / foto source: 1 2

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons