Zucca, cavolfiore e lenticchie al curry

L’autunno è arrivato e siamo pronti a mandare le insalate e i cibi freddi in vacanza per fare spazio a piatti più autunnali. Le ricette in linea con questa stagione sono moltissime e buonissime. La preparazione di piatti caldi richiede più tempo di quelli freddi tipici della stagione estiva, ma sicuramente non hanno niente da invidiare in quanto a gusto e genuinità.

Siamo in ottobre e la regina indiscussa delle verdure di questo mese è la zucca, quale migliore occasione per sperimentare decine di ricette a base di zucca con i più svariati abbinamenti.

Avete mai osato unire la zucca con il cavolfiore e le lenticchie? Se siete curiosi di sperimentare nuovi sapori da aggiungere ai meravigliosi colori e profumi dell’autunno non potete perdervi questa ricetta a base di zucca.

Se siete lettori di questo blog, avrete già intuito che una delle mie spezie preferite è il curry. Lo metto praticamente ovunque, ed è la spezia principale di questa ricetta. Il curry non dà solo un sapore orientaleggiante a ogni piatto, ma apporta anche alcune sostanze nutritive che fanno molto bene alla salute, come la curcumina.

Zucca, cavolfiore e lenticchie al curry.

Zucca, cavolfiore e lenticchie al curry

 DOSI PER: 4 persone | DIFFICOLTÀ: Media | TEMPO COMPLESSIVO: 50 minuti
 INGREDIENTI
favicon 1 cucchiaio di olio d’oliva
favicon 1 cipolla rossa grande, tagliata a spicchi
favicon 350 g di zucca, sbucciata e tagliata a pezzi di circa 2 cm.
favicon 350 g di cavolfiore
favicon 540 g di salsa al curry (oppure 4 cucchiai di curry in polvere).
favicon 125 ml di brodo vegetale
favicon 200 g di spinaci freschi (opzionale).
favicon 400 g di lenticchie già cotte (se usate quelle in scatola sgocciolatele e sciacquatele prima di utilizzarle).
favicon 200 g di riso Basmati o integrale cotto a vapore come accompagnamento (opzionale).
PROCEDIMENTO
  1. Scaldare l’olio in una casseruola capiente a fuoco medio-alto. Aggiungere la cipolla. Cuocere per 3 o 4 minuti, fin quando la cipolla non si sarà ammorbidita. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua per non farla bruciare o attaccare.
  2. Aggiungere la zucca a cubetti, il cavolfiore a tocchetti non troppo piccoli e la salsa al curry (oppure la versione in polvere). Portare ad ebollizione. Ridurre la fiamma al minimo, coprire con un coperchio e far cuocere per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto.
  3. Aggiungere gli spinaci e le lenticchie. Cuocere per altri 2 minuti o fino a quando gli spinaci non si saranno appassiti e le lenticchie non saranno ben calde.
  4. Servire ancora caldo con a lato del piatto una piccola porzione di riso al vapore come accompagnamento.

Questo piatto a base di zucca, se ben coperto, può essere conservato in frigo per non più di tre giorni. Se non amate il curry, potete sostituirlo con una delle tante salse indiane disponibili in molti supermercati.

foto source: 1

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons