T-Shirts eco-friendly da Ethical Superstore

  • T-shirt-eco-friendly

Una buona T-Shirt è una base solida per un abbigliamento casual. Con l’avanzamento costante del mercato eco-friendly nel campo del vestiario, anche gli uomini possono fare buone scelte senza compromettere il loro stile.  Su ethicalsuperstore.com si trovano molti  fashion trade come: People Tree, Komodo e Marzipants & Braintree,  tutti marchi che utilizzano cotone biologico e canapa per le loro creazioni.

Lo store non si occupa solo di vestiti, ma anche di scarpe e accessori come: borse, gioielli, sciarpe, occhiali, orologi e cappelli. La scelta non è vasta, ma sia gli uomini che le donne possono trovare qualcosa di carino da aggiungere al loro eco-outfit .

Dovendo fare un regalino al mio boyfriend, il mio occhio è caduto su alcune camicette e t-shirt maschili, e naturalmente non so ancora quale scegliere.

Braintree Brookwood Shirt, £33.71: è una camicia blu a maniche corte fatta  per il 55% di canapa e per il 45% di rayon, e ha una vestibilità classica. Il materiale, anche se robusto, a contatto con la pelle risulta super morbido. È una scelta abbastanza confortevole se si pensa di passare il giorno sotto il sole estivo.

Silverstick Men’s Organic Cotton Minnaar Polo Shirt, £40.00: è una classica polo in cotone organico a strisce verdi orizzontali, stile marinaio, con il ricamo dell’icona della Silverstick  sulla sinistra. La polo è un capo intramontabile che qualsiasi uomo vuole nel suo guardaroba, veste bene tutte le fisicità, assorbe il sudore e aiuta a mantenere la pelle fresca e asciutta.

Riot Evolution Barcode Political T-Shirt, £18.00: è una maglietta unisex in cotone biologico e la stampa sul davanti è prodotta senza prodotti chimici nocivi. Questa semplice t-shirt ritrae un’immagine che si ispira ai controversi graffiti politici dell’artista di strada Banksy. L’immagine ritrae l’evoluzione dell’uomo che inizia con le scimmie e finisce con un codice a barre. Questo capo sembra essere l’ideale per coloro che mettono in discussione la cultura dei consumatori e il futuro della società occidentale, e vogliono iniziare questo dibattito tra amici e parenti.

 

via / foto source 1 2 3

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons