Sai perché sei ancora single?

Il motivo per il quale sei ancora single, nonostante tu voglia impegnarti in un rapporto duraturo, potrebbe dipendere da alcune reali paure che ti impediscono di trovare l’amore.

Di solito la paura ha lo scopo di tenerci al sicuro, ma quando si tratta di relazioni è un po’ più difficile da identificare.

Si è riscontrato che le paure di una relazione (definita anche paura dell’intimità) sono di due tipi, ed entrambe servono per tenerci al sicuro. Purtroppo, impediscono anche di avere una stretta relazione d’amore.

Diamo uno sguardo più da vicino alle paure che vi fanno rimanere single.

1. Paura di essere abbandonati

Questa è una delle paure più comuni. Porre fine allo stato di single e intraprendere una relazione d’amore significa mettere in conto dei rischi. Per conoscere l’altro e creare un’intimità bisogna esporsi e diventare vulnerabili. Aprire il cuore e il proprio mondo ad un’altra persone per condividere un rapporto d’amore potrebbe essere un rischio che vale la pena correre.

La paura qui è chiara: si teme di soffrire troppo. Questa paura è particolarmente terrificante per un single che sta cercando il grande amore da tanto tempo e non può sopportare l’idea di veder finito un altro rapporto.

2. Paura di essere soffocati

Per quanto si possa realmente desiderare una relazione duratura e amorevole, una parte della persone che da troppo tempo è single potrebbe avere paura che una nuova relazione possa togliergli la libertà e scombinare le sue abitudini.

Essere single significa avere molta libertà, si può decidere cosa fare del proprio tempo e scegliere le priorità. La prospettiva di una stretta relazione intima presenta dunque un’ulteriore minaccia per il single: perdere la propria individualità, autonomia e spazio personale.

– Come si può scoprire se si soffre di una di queste due paure?

La paura di essere abbandonati o di essere soffocati può manifestarsi in molti modi. A volte le persone single sono molto esigenti in fatto di partner. Altri creano aspettative inutili per un rapporto, oppure suscitano inavvertitamente delle tensioni in un rapporto iniziato da poco tempo.

Se davvero si vuole un rapporto, non c’è da stupirsi se si incontrano queste paure. Trovare il partner perfetto e creare un rapporto sano è come fare un salto nel buio.

single no

Ma una volta dissolte queste paure, si tenta di aprire se stessi all’altro. Se il sentimento è corrisposto l’amore inizierà a fluire molto velocemente e non potrete fermarlo in nessun modo.

Tutti sperimentiamo queste paure prima di incontrare la persona giusta, e a volte questi timori si ripresentano anche dopo tanto tempo che si è insieme. Tuttavia, se entrambi hanno un profondo desiderio di mantenere la relazione, si trova sempre il modo di spazzare via questi timori.

La paura di una relazione è una cosa che inizia nell’infanzia e ci segue negli anni . E non c’è niente come l’amore o la sua prospettiva per attivare queste paure a un livello più profondo.

Quando sarete nel giusto rapporto, scoprirete cosa vuol dire sentirsi completamente al sicuro. Sarete in grado di sentire una stretta connessione con il vostro compagno, pur mantenendo la vostra individualità. Una volta provata questa connessione non temerete più di essere abbandonati e non rimpiangerete la vostra libertà da single.

via / foto source: 1 2

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons