Mal di testa: cause e soluzioni più comuni

Chi non ha mai avuto a che fare con un fastidiosissimo mal di testa? Non penso che esista un essere umano sulla faccia del pianeta che non abbia fatto questa esperienza. Non per voler citare una famosa pubblicità, ma i mal di testa non sono tutti uguali, su questo siamo tutti d’accordo.

In barba a chi pensava che i mal di testa fossero solo roba da donne, recenti studi hanno rivelato che i mal di testa causati da stress colpiscono molto di più gli uomini che le donne. Forse perché le donne si stressano meno? Non credo. Penso piuttosto che gli uomini siano meno abituati delle donne a convivere con piccoli dolori senza trasformarli in malattie inguaribili. Possiamo dire che il duro allenamento al dolore a cui veniamo sottoposte ogni mese ci ha reso meno inclini a soccombere ai piccoli malori, o almeno a non prenderli troppo sul serio.

Detto questo, stiliamo una lista di cause che provocano il mal di testa. Trascuriamo il più conosciuto, quello legato alla fase premestruale e che la cui causa è legata a un calo dei livelli di estrogeni che
solitamente si verifica prima del ciclo, in questo modo il seguente elenco riguarderà tanto le donne quanto gli uomini.

7 tipi di mal di testa e la loro soluzione.

Mal di testa 1

1. Mal di testa da tensione

È quello più comune, e di solito è causato dallo stress. I livelli di stress dell’adulto medio sono aumentati negli ultimi decenni. La colpa di questo innalzamento di tensione riguarda principalmente
la cattiva impostazione della Società moderna che mette al primo posto i beni materiali e lascia indietro il valore umano. Tuttavia, questo tipo di mal di testa può essere dovuto anche ad una cattiva postura o a un serramento inconsapevole della mascella.

Il mal di testa da tensione è caratterizzato da una sensazione di pulsazione, pressione sulle tempie, dolori al collo e dietro la nuca. Se non trattata può diventare grave. Il miglior rimedio rimane il
classico antidolorifico con paracetamolo o ibuprofene. Per evitare questo tipo di mal di testa bisogna imparare a gestire lo stress, tenere sotto controllo la postura e la respirazione.

2. Cefalea

Questo tipo di mal di testa si verifica solo su un lato del cranio ed è spesso accompagnato da arrossamento oculare e lacrimazione. Un mal di testa da Cefalea può durare da 15 minuti a 3 ore, e sono così forti e insopportabili che spesso vengono chiamati “mal di testa da suicidio”.

Di solito le cause che scatenano questo tipo di mal di testa sono le sigarette, l’alcool e le elevate altitudini. In alcuni casi molto rari, la colpa può essere attribuita a cibi ricchi di nitriti come la pancetta e i conservanti della carne.

Si manifestano soprattutto negli uomini, e possono essere trattati con i triptani, oppure con l’ossigeno se il mal di testa è provocato dall’altitudine. Evitare alcool, sigarette e farmaci come la nitroglicerina
che causano una dilatazione dei vasi sanguigni.

3. Emicrania

Questo è considerato il tipo più grave di mal di testa. A differenza della Cefalea, l’emicrania si manifesta soprattutto nelle donne. Anche se la causa esatta non è nota, si pensa che ci siano comunque dei fattori scatenanti come saltare i pasti, squilibri ormonali o abitudini di sonno irregolari.

L’emicrania può essere trattata con farmaci come il paracetamolo, ibuprofene o triptani. I casi più gravi possono richiedere cure e farmaci più invasivi per l’organismo come psicofarmaci e simili. Per chi soffre di emicrania si sconsiglia l’assunzione, anche occasionale, di alcool e caffè. Da evitare sono anche i rumori e le luci troppo forti. Infine, impostare una rigida routine di orari per i pasti e il riposo.

4. Mal di testa da gelato
Mal di testa 2
Anche se è una delle forme più miti, questo mal di testa è sicuramente tra i più comuni. Mangiare un gelato o bere una bibita fredda troppo in fretta causa un ganglioneuralgia sfenopalatino, ovvero un congelamento del cervello.

L’unico rimedio è facilmente intuibile: mangiare o bere lentamente i cibi troppo freddi. La prossima volta che vi imbatterete in questo tipo di mal di testa provate a sciacquare la bocca con dell’acqua tiepida.

5. Mal di testa da weekend

Questo tipo di mal di testa è sperimentato da pochi adulti, ma da molti adolescenti. I mal di testa da fine settimana sono causati dalle troppe ore di sonno che si fanno durante i giorni di riposo per recuperare le ore perse durante la settimana. Purtroppo il sonno non si recupera aumentando le ore di sonno tutte in una volta.

L’unico rimedio è andare a letto sempre alla stessa ora e fare 7 o 8 ore di buon sonno, senza modificare i ritmi durante il fine settimana.

6. Mal di testa da denti

Questo mal di testa è legato a problemi dentali, come bruxismo, o digrignazione inconsapevolmente dei denti durante la notte. I problemi alla mascella influiscono sui legamenti, i muscoli e la cartilagine, che si irradiano nel cranio scatenando il mal di testa.

Un dentista sarà in grado di aiutarvi a trattare la fonte, oltre a fornirvi sollievo attraverso impacchi caldi o freddi, ma in alcuni casi c’è bisogno di alcuni farmaci.

7. Mal di testa da caffeina

Se siete amanti del caffè e ne consumate una considerevole quantità durante il giorno, il vostro cervello si è abituato alla sua dose giornaliera di caffeina. E se per qualche ragione un giorno non assumete la
giusta quantità di caffè il cervello andrà in tilt finendo per provocare un brutto mal di testa da caffeina.

Ci sono solo due soluzioni: o assicurarsi di bere sempre la stessa quantità di caffè, oppure disintossicarsi da questa dipendenza riducendo lentamente le dosi della caffeina fino ad non averne più bisogno.

 

via / foto source: 1 2 3

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons