Le 6 sole cose che puoi controllare

La felicità e il successo sono vette non facili da raggiungere. Molte sono le cose che non possiamo controllare. Tuttavia, modificando alcune cattive abitudini, coltivando giorno per giorno la volontà di cambiare in meglio, la cima dei nostri obiettivi potrebbe non apparire poi così lontana.

Non è una novità che la maggior parte delle cose sfuggano al nostro controllo. Non è per incapacità o scarsa volontà, semplicemente sono troppe le cose da gestire. Controllare tutto non è possibile. Visto che non possiamo avere il controllo totale della nostra vita, preoccupiamoci solo delle cose più importanti. Impariamo a padroneggiarle per raggiungere migliori risultati.

Ecco le uniche cose che si possono controllare nella vita.

1. Inspirare, espirare, ripetere

Non è importante solamente respirare, ma anche concentrarsi  e controllare il ritmo della respirazione. Quando ci capita qualcosa di spiacevole, o siamo costretti a prendere una decisione immediata su una cosa importante, concentrarsi per un paio di minuti sulla respirazione può aiutarci a calmare l’ansia.  Ci aiuta a liberare la mente e prendere decisioni più ponderate nonostante il breve preavviso.

2. Parlare a se stessi

Tutti noi parliamo a noi stessi, fa parte della natura umana. Il nostro cervello non smette mai di farci discorsi su cosa, quando e come dobbiamo fare una determinata azione. Ma siamo sicuri di saper parlare a noi stessi? Molte persone più che parlare a loro stesse si auto infliggono un processo giudiziario. Siamo spesso ipercritici, puntiamo il dito su noi stessi e ci etichettiamo come incapaci.  Questo non aiuta né l’autostima né a raggiungere degli obiettivi. Certo, anche il contrario sarebbe un problema. Pensare di essere il migliore e attribuire i propri insuccessi sempre a cause esterne può far perdere il senso della realtà. Bisogna imparare a parlare a se stessi nel modo giusto, con compassione e franchezza. Realizzare che tutti fanno degli errori, e nonostante questo sono degni di amore e attenzione.

3. Modificare il linguaggio del corpo

Non dimentichiamo mai che a parlare non è solo la nostra bocca o il nostro cervello. Il nostro corpo è capace di esprimere le nostre emozioni molto meglio di noi solo muovendosi. Considerato il fatto che il primo contatto con l’altro è sempre fisico, non bisogna trascurare l’importanza del linguaggio del corpo. Ad esempio, se si deve incontrare un possibile cliente, o semplicemente fare un colloquio di lavoro, sappiate che la prima parola su di voi la dirà il vostro corpo. Il modo in cui camminate verso l’altro è già una prima presentazione, e spesso pregiudica tutto il resto della conversazione. Camminare a testa alta, con passo sicuro e braccia parallele ai fianchi vi aiuterà a sentirvi più sicuri senza sembrare spavaldi.  Assumere la “posizione di potere” (piedi ben saldi a terra e gambe leggermente divaricate)  aiuti a aumentare il testosterone diminuendo i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress. Provate a pensare a questo consiglio prima di uscire di casa.

4. Perseguire una buona forma fisica e mentale

controllare_

Non è necessario abbracciare il mantra “il mio corpo è un tempio” per avere una buona salute fisica e mentale. Basta ritagliare 20 minuti al giorno da dedicare all’attività fisica. Il movimento non aiuta solo il corpo, ma è indispensabile anche per liberare la mente e far fluire la creatività. Sarete sorpresi di constatare quante brillanti idee si possono avere durante una corsetta o sulla panca per gli addominali.

5. Mangiare bene

Sembra una banalità, eppure è così: siamo quello che mangiamo. Il cibo spazzatura non rallenta solo il corpo con tutte le malattie che conosciamo bene. Anche la mente viene compromessa, affossando creatività e produttività. Se sappiamo che a una certa ora del giorno ci viene fame, ma siamo fuori casa, mettiamo una snack sano nella borsetta prima di uscire. In questo modo eviteremo di entrare nel primo bar e comprare un pacco di patatine.

6. Dormire bene

Più volte in questo blog abbiamo parlato dell’importanza della qualità del sonno. Riposare bene è fondamentale per rimanere concentrati a lavoro, per tenere l’appetito sotto controllo e altro ancora. Per dormire bene è importante impostare una routine, andare a letto e svegliarsi sempre alla stessa ora. Se soffrite di insonnia, scopritene la causa e risolvetela al più presto. La vostra salute vi ringrazierà.

La mania di controllare ogni aspetto della vita può causare un forte stress psicofisico. Lo stress danneggia la salute generale della persona, condizionando l’esito degli obiettivi che si è intenzionati a raggiungere.

via / foto source: 1 2

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons