La bellezza fai da te è sempre più verde

La moda di bere enormi beveroni fatti solo di frutta e verdure di colore verde arriva dall’America, ma anche il vecchio continente sembra non riuscire a farne a meno.
A quanto pare il colore verde sembra essere diventata un’ossessione, non solo assume il primato nella dieta delle fashion victim, ma questi stessi alimenti vengono utilizzati anche come alternative ai cosmetici e ai trattamenti di bellezza.

Esagerazione e luoghi comuni a parte, questa è una delle mode che meno ci dispiace. Queste alternative, anche se modaiole, sono un vero toccasana per la salute fisica e soprattutto per quella dell’ambiente.

I prodotti verdi che passano dal bicchiere ai capelli o al viso per sostituire i prodotti di bellezza sono numerosi, molti dei quali non sono di facile reperimento a causa delle diversità climatiche e territoriali che interessano le varie zone del globo.

Per noi italiani è molto più semplice avere in casa dell’olio d’oliva piuttosto che quello di cocco, un kiwi invece di un melone d’inverno. Tuttavia, ogni area geografica ha una buona scelta di alimenti verdi da utilizzare a favore della propria bellezza.

Ecco i principali alimenti di bellezza di colore verde.

Olio d’oliva
Unite poche gocce di olio d’oliva in po’ d’ acqua tiepida e usatelo al posto del vostro idratante total body convenzionale. Massaggiate la pelle ancora umida per un paio di minuti o fino al completo assorbimento. Noterete la sua efficacia sin dal primo utilizzo.

Kiwi

bellezza green 1
Per una carnagione subito più luminosa e raggiante, trasformate un kiwi in purea e mescolatelo insieme a po’ di yogurt e un cucchiaino d’olio d’oliva. Questo frutto contiene acidi alfa idrossi, vitamina A e C, tutte sostanze che riducono immediatamente l’opacità della pelle.

Cetriolo
In estate chi non ha mai provato a mettere sugli occhi un paio di fette belle fresche di cetriolo per attenuare il gonfiore delle occhiaie causato dalle ore piccole fatte la sera prima. Questo vegetale verde è ricco di antiossidanti e flavonoidi che leniscono la naturale irritazione.

Tè verde
In questo blog abbiamo già parlato dei benefici che il tè verde apporta al nostro benessere generale, ma anche come prodotto di bellezza può raggiungere buoni risultati. Infatti, gli antiossidanti e la caffeina presenti nella bevanda possono aiutare a chiudere i pori. Tenete il tè in frigo e usatelo quotidianamente come un tonico per il viso. Dopo un paio di settimane i vostri pori saranno invisibili.

Uva verde

bellezza green 2
Se ci fate caso, la maggior parte dei cosmetici anti invecchiamento utilizzano, tra gli altri ingredienti poco raccomandabili, anche il resveratrolo, una sostanza nutritiva anti-age presente in gran quantità nell’uva, soprattutto nei suoi semi e nella pelle. Eliminate le sostanze nocive e tenete l’uva, mescolatela con un po’ di miele e yogurt per avere una crema anti invecchiamento efficace e naturale. Inoltre, l’acidità dell’uva aiuta a combattere anche la pelle grassa.

Lime
Abbiamo detto molte volte che il limone è un amico insostituibile per chi vuole condurre una vita green. Anche il suo cugino verde, il lime, non è da meno. Unite il succo di lime al vostro scrub naturale fatto di zucchero e olio d’oliva. Dopo un solo utilizzo butterete senza rimpianti il vostro vecchio scrub pieno di sostanze chimiche e pagato un sacco di soldi.

Aceto di Mela verde
L’aceto di mela verde è l’alleato naturale migliore per eliminare i residui dei prodotti che sono rimasti sui capelli rendendoli piatti e opachi. Mescolate un quarto di tazza di aceto di mela verde con tre quarti di acqua, mescolateli e massaggiate il cuoio capelluto dopo lo shampoo per almeno 5 minuti, dopodiché risciacquate abbondantemente. Dopo qualche applicazione noterete i vostri capelli molto più lucenti, soprattutto alla radice, e la bellezza dei capelli decisamente rinvigorita.

Menta

bellezza green 3
La prossima volta che comparirà un nuovo brufolo, schiacciate un paio di foglie di menta e mescolatele con qualche goccia di acqua di rose formando una pasta. Applicate la pasta sul brufolo e risciacquatelo dopo dieci minuti. Il mentolo naturale presente in questa spezia aiuterà a ridurre l’infiammazione e l’arrossamento.

Avocado
Ho lasciato l’avocado per ultimo perché, anche se oramai è presente in tutti i supermercati, è un frutto importato dai Paesi più caldi e di conseguenza il suo costo non è molto economico. Tuttavia, quando lo trovate in offerta, vi consiglio di acquistarlo, il suo prezzo vale le sue proprietà benefiche. Se non volete mangiarlo, potete sempre utilizzarlo per fare una efficace maschera per capelli deboli. Mescolate la purea di mezzo avocado con un tuorlo d’uovo, un cucchiaino di miele e uno di olio d’oliva. Distribuite il composto su tutti i capelli in maniera abbastanza omogenea e teneteli in posa per almeno 30 minuti, dopodiché risciacquate abbondantemente. Gli omega-3 presenti in questo frutto non fanno bene solo se ingeriti, ma aiutano anche a rinforzare il cuoio capelluto.

via / foto source: 1 2 3 4

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons