Deodorante: quando metterlo?

L’applicazione del deodorante o dell’antitraspirante è entrato nella routine quotidiana di tutte le persone sopra i 13 anni (o almeno si spera). Per i più, il momento giusto per applicare il deodorante è la mattina, magari dopo la doccia, così da tenere a bada tutto il giorno il sudore e lo spiacevole odore che potrebbe emanare.

Ma siete sicuri che il deodorante vada messo al mattino?

Prima di continuare, vale la pena ricordare la differenza tra deodorante e antitraspirante. Il deodorante è fondamentalmente una fragranza capace di fissare il suo odore sulla pelle molto più di un antitraspirante. Il profumatissimo deodorante serve a coprire l’odore corporeo con la sua essenza. Mentre l’obiettivo dell’antitraspirante è quello di ridurre la sudorazione con i suoi composti a base di alluminio. Molto spesso, quei prodotti che solitamente chiamiamo deodoranti, in realtà sono ibridi. Per scoprire la qualità del prodotto basta guardare l’etichetta e vedere se l’alluminio è uno dei principi attivi.

Deodorante_

Molti studiosi, tra cui il dermatologo di Boston Jeffrey Dover, affermano che mettere il deodorante al mattino sia un’abitudine sbagliata. Si è scoperto che gli antitraspiranti funzionano molto meglio se applicati prima di andare a dormire.

Anche A. Yasmine Kirkorian, professore di dermatologia alla George Washington University, sostiene che è preferibile applicare gli antitraspiranti di notte, perché il tasso di sudorazione naturale è molto basso e il prodotto ha il tempo di costruire una rete protettiva prima dell’inizio della sudorazione. Usandolo la mattina è come cercare di tappare una diga in piena attività, diminuendo la sua efficacia.

In definitiva, se volete che il vostro deodorante lavori a pieno regime, provate ad applicarlo prima di andare a letto, e magari date una piccola passata anche la mattina, ma senza esagerare.

Per sapere la quantità e i tipi di deodoranti giusti da usare per limitare eventuali rischi per la salute leggi anche l’articolo sull’alluminio di potassio.

Se hai trovato utile o interessante questo articolo, condividilo sui tuoi profili social preferiti.

via / foto source: 1 2

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons