Come riciclare il vecchio iPhone

Un po’ di tempo fa, la Apple ha annunciato che per la prima volta nella storia della società, il guadagno che è entrato in cassa è stato più di $200 miliardi. Questo obiettivo è stato raggiunto grazie a tutte le persone che, negli ultimi 8 anni, da ogni angolo del globo, hanno deciso di acquistare un iPhone.

Questi smartphone, pur non essendo affatto economici, continuano ad essere i più acquistati. In generale, il consumatore medio sta andando a pagare circa $200 per un nuovo iPhone, mentre la Apple vende i suoi telefoni ai negozi per $600 e anche più. In media, il prezzo di vendita è di circa 660$. Se pensate alla quantità di persone che stanno comprando questo smartphone, vi sarà facile intuire perché la Apple sta andando così bene.

Una cosa da tenere a mente quando si guarda il costo di un iPhone è che esso varia da Paese a Paese. Ci sono diverse ragioni per queste varietà di prezzo come, il valore della valuta e le leggi fiscali di ogni Stato.

Il posto più economico dove comprare un iPhone è il Canada (647,20$), mentre quello più costoso è il Brasile (1107,53$). Non sarete sorpresi di vedere l’Italia esattamente a metà classifica mondiale con i suoi 793,01$, ovvero circa 712 € (ovviamente parliamo di modelli base, l’iPhone 6 Plus può arrivare a costare anche più di 1.000€), peccato che rimaniamo sempre i più cari nella classifica europea.

Se invece si guarda il costo del telefono rispetto al reddito medio del Paese, l’iPhone è più conveniente in Corea del Sud e negli USA, ed è più costoso in Indonesia, India e Filippine. Visto che in Italia il reddito medio annuo è di circa 20.070 euro (dati Irpef 2013), fate voi il conto di quanto pesa, in una famiglia di 4 persone, avere un iPhone a testa.

Di seguito il grafico che riporta la varietà di prezzo dell’iPhone in tutto il mondo.

Prezzo IPhone copy

Da oggi arriva sul mercato il nuovo iPhone 6s, e molti accoglieranno volentieri questa scusa per abbandonare quello vecchio. Ma si può ancora ottenere qualcosa di buono dal nostro vecchio smartphone.

Riciclare i telefoni è un ottimo modo per ridurre i rifiuti elettronici. Aiutare la tecnologia obsoleta a trovare una nuova vita significa sostenere una buona causa e guadagnare un po’ di soldi.

Solo in America gli iPhone inutilizzati rappresentano un valore di circa 9 miliardi di dollari di beni inutilizzati.

Di seguito elenchiamo alcuni modi per dare nuova vita ai vecchi iPhone.

riciclare iPhone

 

1- Donare il telefono alle associazioni di volontariato.

In questo modo, le singole persone coinvolte nell’associazione, potranno mantenere le comunicazioni aperte tra di loro a costo zero, utilizzando i soldi risparmiati per finanziare altre attività.

2- Vendere su Internet.

In giro per il web ci sono molti siti che comprano e vendono vecchia tecnologia. Su questi siti , Glyde per fare un esempio, è possibile avere anche degli sconti sui prodotti Amazon, Apple e Gazelle.

3- Vendere di nuovo a Apple.

Si può ridare il vecchio iPhone alla Apple, attraverso il suo programma riuso e riciclo, e avere in cambio una sua carta regalo. La carta avrà importi variabili in base al modello del telefono.

4- Trasformarlo in un pezzo d’arredamento.

Il vecchio iPhone è ottimo per diventare una cornice per la vostra foto gallery; oppure, inserendo dietro un magnete, può essere utilizzato come la versione 2.0 delle lavagnette magiche che di solito si mettono in cucina per segnare la lista della spesa. Usate la fantasia e fate di necessità virtù.

Da quest’anno in casa Apple c’è una novità: l'”iPhone Upgrade Program“. Questo programma consente di acquistare ogni anno l’ultimo modello di iPhone, con la garanzia completa Apple Care +, pagando 32 dollari il primo mese e 37 quelli successivi. In questo modo i futuri proprietari spenderanno circa 384 dollari l’anno, per assicurarsi l’ultimo modello al prezzo medio di 650 dollari.

Apple copy

Sicuramente una possibilità da prendere in considerazione. Resta però un mistero da risolvere: che fine fanno gli iPhone vecchi che la Apple rivuole indietro? Vi terremo aggiornati non appena ne sapremo di più. Nel frattempo, consigliamo di risparmiare sul nuovo modello vendendo prima il vecchio; non solo perché si stima un risparmio maggiore, ma anche perché il Programma, al momento, è attivo solo negli Stati Uniti.

 

via: 1 2 / foto source: 1 2 3 4 5

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons