8 modi per combattere la depressione

La depressione sfida molti pazienti, e gestire tutti i suoi aspetti non è affatto facile, inclusi gli effetti collaterali dei trattamenti farmacologici. Gli effetti collaterali degli antidepressivi comprendono: fotosensibilità, disturbi del sonno, caduta della libido. Questi effetti sono spesso abbastanza invasivi e portano il paziente a cercare altre alternative.

Ricordiamo che si dovrebbero sempre includere i consigli del medico nel piano del trattamento che si intende seguire. Ci sono molte strategie efficaci che si possono integrare alle terapie mediche per combattere la depressione.

8 modi per combattere la depressione

1. La meditazione

La meditazione è un’arte antica che comporta l’uso di tecniche di concentrazione che calmano l’attività cerebrale. Teoricamente, aiuta i praticanti a raggiungere uno stato elevato di tranquillità, che può essere un vantaggio per coloro che soffrono di disturbi cronici dell’umore. Si tratta di una terapia priva di rischi e poco costosa che si pratica da migliaia di anni.

2. Terapia della luce

Questa terapia implica l’esposizione dei pazienti a luci di specifiche lunghezze d’onda a intervalli di tempo. È stato clinicamente dimostrato che la terapia aiuta i pazienti con disturbo affettivo stagionale (SAD), un tipo di depressione che si presenta in periodi specifici dell’anno. La buona notizia è che può anche aiutare le persone con depressione non stagionale ma cronica.

3. Smettere di fumare

depressione e fumo

Mentre la ricerca sta ancora cercando di scoprire i legami specifici tra la depressione e il fumo, gli studi dimostrano una correlazione positiva tra i due. Se ti hanno diagnosticato la depressione e sei un fumatore, puoi verificare un significativo miglioramento dei sintomi smettendo di fumare.

4. Esercizio fisico

I medici raccomandano il movimento a tutte le persone che soffrono di depressione, e sui casi più lievi ha il suo massimo effetto. In effetti, alcune ricerche suggeriscono che allenarsi regolarmente può ridurre drasticamente i sintomi della depressione. Come lo smettere di fumare, anche questo è un trattamento naturale che non ha alcun effetto collaterale.

5. La terapia elettro-convulsiva

Alcuni pazienti possono non essere idonei a questo trattamento, ma la sua efficacia è stata dimostrata. Essa implica trasmissione di correnti elettriche al cervello, somministrate mentre il paziente è sotto anestesia. La terapia elettro-convulsiva aiuta a regolare la funzione del cervello, migliora l’umore e promuove la produzione naturale di serotonina nel corpo e di altri ormoni del benessere.

6. Psicoterapia

Comprendere la radice della causa del disturbo depressivo può aiutare a superarlo. È possibile sottoporsi a terapia individuale, di gruppo, o a entrambi. Le sessioni di gruppo possono aiutare il paziente a rafforzare le connessioni personali con altri malati portando a benefici per entrambi.

7. Interventi nutrizionali

depressione e nutrizione

I medici raccomandano una serie di cambiamenti nella dieta, tra cui aumentare l’assunzione di omega-3, ridurre la caffeina e seguire una dieta ricca di proteine. I grassi sani aumentano i livelli di serotonina, mentre la caffeina li riduce. Si consiglia di scegliere proteine che stimolano la produzione di triptofano, un ormone naturale che potrebbe far sentire un po’ assonnati, ma ha effetti positivi sull’umore.

8. Bilanciamento ormonale

I livelli ormonali alterati o troppo bassi possono causare disturbi all’umore. Il medico può eseguire dei test per determinare se gli ormoni sono squilibrati, e se lo sono, si possono prendere degli integratori per stabilizzarli. È probabile che si noti un miglioramento duraturo una volta che gli ormoni avranno ritrovato il loro equilibrio.

La depressione è una delle malattie più comuni del nostro secolo, molto spesso sottovalutata. I livelli di depressione non sono tutti uguali, ma a qualsiasi livello interferiscono negativamente con la propria vita. Non bisogna procrastinare alla comparsa dei primi sintomi. Recarsi dal medico per individuare la causa del male e applicare questi piccoli consigli, è il primo passo verso la guarigione. Cercare di vivere al massimo della vostre possibilità è un dovere verso voi stessi.

 

via / foto source: 1 2 3

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons