4 consigli per applicare una maschera

La maschera di bellezza è disponibile in tutti i colori, consistenze e profumi. È anche se ogni profumazione è diversa, ci sono alcune linee guida di base da seguire per garantire alla vostra pelle il massimo dei benefici.

Sia che la vostra maschera sia fatta in casa o comprata al supermercato, date un’occhiata a questi consigli per coccolare al massimo la vostra pelle.

4 regole generali per applicare correttamente una maschera per il viso.

1. Applicare la maschera dopo la doccia.

Può sembrare una buona idea applicare una maschera per il viso prima di fare la doccia in modo da lavare via più facilmente i residui della maschera sotto la doccia, piuttosto che fare un pasticcio intorno al lavandino. Ma dopo la doccia la vostra pelle potrà avere il massimo dei benefici dalla maschera. L’acqua calda della doccia creerà vapore, che a sua volta aprirà i vostri pori, rendendo la pelle più sensibile a tutti i buoni ingredienti della vostra maschera.

2. Utilizzare gli strumenti giusti.

Pensate che i pennelli siano solo per gli artisti? In questo caso, è giunto il momento di iniziare a pensare al vostro viso come a una tela. Per evitare di usare strumenti per la cucina, comprate un pennello in setole morbide appositamente per la maschera del viso.

Non solo con un pennello per l’applicazione la garanzia che la maggior parte della prodotto finisca sul viso e non sul palmo della mano o nel lavandino è molto più alta, ma servirà a garantire anche una applicazione più uniforme. Basta ricordarsi di lavare il pennello dopo ogni uso e assicurarsi che sia asciutto prima di conservarlo.

3. Lavare la maschera con acqua tiepida.

maschera_

È capitato a tutte di tenere la maschera su troppo a lungo e avere difficoltà a rimuovere l’argilla secca dal viso. La prima cosa da fare è non lasciare in posa la maschera per molto tempo, o si incorrerà nel rischio di far lavorare troppo i principi attivi della maschera rendendo difficile la rimozione del prodotto.

Quando dovete lavare via la maschera usate solo acqua tiepida. L’acqua fredda non è efficace per rimuovere l’argilla, mentre quella troppo calda fa male alla pelle. Ricordatevi che i pori non sono in grado di sopportare temperature estreme in modo sicuro. È inoltre possibile utilizzare un panno pulito e delicato per una aiuto in più durante la rimozione.

4. Applicare sempre un toner dopo la maschera.

La maggior parte delle persone sanno quanto sia importante idratare la pelle dopo l’utilizzo di una maschera, ma l’aggiunta di un toner è altrettanto importante. Il toner giusto aiuterà la vostra pelle a conservare più a lungo tutti i benefici della maschera, che a sua volta manterrà la vostra pelle più liscia, idratata e radiosa.

Dai un’occhiata anche a questa perfetta pulizia del viso naturale fatta in casa.

via / foto source: 1 2

 

Potrebbero interessarti anche...

Accetto
Questo blog utilizza cookies di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze e rendere migliore la navigazione. Se vuoi saperne di più, clicca qui. Accettando, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.
Show Buttons
Hide Buttons